Intervista con l'Arch. Chiara Marzi - Gate Architects

In che modo uno studio di architettura si appoggia ad una piattaforma quale BIMobject? Abbiamo intervistato l'architetto Chiara Marzi per saperne di più sulla sua attività presso lo Studio Gate Architects e per capire in che modo BIMobject le sia di supporto, anche in fasi quali la ristrutturazione d'interni. 

Intervista con l'Arch. Chiara Marzi - Gate Architects

Chi è Chiara Marzi?


Mi sono laureata nel 2006 al Politecnico di Milano ed ho iniziato subito a lavorare in diversi studi di architettura imparando ad utilizzare un software 3D. Dal 2012 ho intrapreso la libera professione occupandomi principalmente di ristrutturazioni di interni e dal 2018 insieme a quattro colleghi abbiamo fondato Gate Architects che attua principalmente all’estero. 


Per quale motivo hai scelto di utilizzare BIMobject?


Ho scoperto la piattaforma tramite un collega e utilizzando per il mio lavoro un software non solo tridimensionale ma che si basa principalmente sul BIM non potevo non avvalermi di uno strumento quale BIMobject che mi avrebbe permesso di trovare materiali e oggetti in 3D delle aziende.

Come usi abitualmente BIMobject?


Quando inizio a definire un progetto o anche quando affronto la sua fase esecutiva mi è molto utile ricercare e utilizzare gli oggetti presenti sulla piattaforma.

Chiara Marzi - BIMobject


In che modo BIMobject è utile al tuo lavoro?


Mi è molto utile utilizzare la piattaforma perché trovo moltissimo materiale che rende i progetti completi e dettagliati. Avvalendomi di software 3D per disegnare e progettare, l’avere a disposizione una grande e fornita libreria di oggetti non mi permette solo di risparmiare tempo, ma mi consente anche di gestire in modo preciso i progetti poiché i prodotti e i materiali hanno dimensioni e caratteristiche dettagliate di brand noti a tutti.

Scopri come funziona BIMobject 

Chiara Marzi


Quali sono le opportunità che ti sta offrendo BIMobject?


La piattaforma BIMobject offre molteplici spunti, soluzioni, mi fa scoprire nuovi brand e prodotti e mi dà l’opportunità di implementare la progettazione in maniera creativa e responsabile.

 

Il tuo lavoro riesce ad essere più “sostenibile” per l’ambiente grazie a BIMobject e il mondo digitale?


Sicuramente il digitale favorisce di più ora la sostenibilità ambientale di quanto non lo facesse all’inizio, questo perché si è diffuso ormai in tutti gli ambienti di lavoro dal pubblico al privato. Sempre più persone infatti hanno a che fare con il mondo digitale rendendo così più facile la comunicazione e la presentazione di progetti a clienti in tutto il mondo.

 

Vuoi che i tuoi prodotti raggiungano progetti come quelli di Chiara? Per avere maggiori informazioni su BIM e BIMobject e pubblicare i tuoi prodotti sulla piattaforma contattaci a BIMobject. Fai un tour!  

Scorri verso l'alto